GROTTAMMARE – Mercoledì 10 agosto (anzichè Sabato 13 come in un primo tempo era stata fissata) si disputerà allo stadio Pirani la seconda edizione del triangolare intitolato alla memoria dello storico dirigente biancoceleste Giorgio Rivosecchi con Grottammare, Sambenedettese e Giulianova (militante in Seconda Divisione Girone B Lega Pro) .
Giorgio Rivosecchi è un personaggio importante per questa squadra e questa città: è entrato a far parte della dirigenza della Robur negli anni ’40 a soli 20 anni, dopo aver giocato nelle giovanili del club, ed è rimasto all’interno della società fino agli anni ’90.
Il timone è poi passato al figlio Marcello Rivosecchi, nominato da quest’anno vice-presidente del Grottammare: «Mi ha fatto molto piacere la scelta di ripetere anche quest’anno il memorial dedicato a mio padre, che della società rivierasca è stato un punto fermo per tantissimi anni; più che dirigente era un appassionato, e questo memorial mi inorgoglisce e ovviamente ringrazio il Grottammare per averlo istituito e riproposto. Mio padre è stato sempre in società, dagli anni 40 agli anni 90, ha partecipato con passione ed è riuscito a coinvolgere e ad avvicinare alla Robur Grottammare tante persone. Per quanto riguarda la situazione attuale del Grottammare calcio vedo che stiamo percorrendo delle strade che ritengo giuste, ci sono nuove persone, nuovi amici che si danno molto da fare, siamo un po’ più società di quanto non lo fossimo prima e questo fa ben sperare perché più gente si occupa del Grottammare calcio e meglio le cose possono andare in futuro».

Le gare, della durata di 45 minuti, inizieranno alle ore 20. L’ingresso sarà di 5 euro. La scorsa stagione si impose la Paganese (retrocessa nella stagione appena conclusa in Seconda Divisione Lega Pro) davanti a Grottammare e Samb.

Poi sabato 13 sempre al Pirani si disputerà l’amichevole tra Grottammare e Civitanovese con inizio fissato per le ore 17.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 196 volte, 1 oggi)