CUPRA MARITTIMA – L’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cupra Marittima, Anna Maria Cerolini, ha impostato un progetto di collaborazione pubblico-privato per rispondere in maniera più adeguata ai nuovi bisogni e alle numerose domande assistenziali dei cittadini. Con il seguente messaggio intende perciò ringraziare i soggetti che hanno reso possibile concretizzare l’iniziativa.

“Stiamo vivendo un momento di grande crisi economica che coinvolge tutti ma soprattutto le fasce più deboli. Purtroppo l’amministrazione Comunale, come tutti gli Enti locali, soffre dei tagli che le Amministrazioni centrali effettuano in particolare nel Sociale. Tante sono le associazioni che hanno risposto in modo spontaneo e generoso, anche alcuni privati si sono resi disponibili a dare il loro contributo, non necessariamente economico, a questa iniziativa. Un grazie particolare va dunque all’Hotel Cristal, Hotel Europa e Hotel Ideal che hanno risposto con entusiasmo alla richiesta di fornire dei pasti ad alcuni indigenti di Cupra Marittima. Ringraziamo anche il C.S.I. San Basso, la Protezione Civile, la Società Operaia del Mutuo Soccorso, la Caritas Parrocchiale San Basso, l’Avis, la Cooperativa Idrea, l’Associazione Culturale Mare Nostrum, l’associazione Umanitaria “Madonna del Buon Consiglio” onlus, e l’associazione “Gotarà” onlus”. Un esempio di come anche in tempi difficili tutto è possibile, grazie all’impegno di ognuno di noi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)