ANCARANO – Al via domenica 17 luglio ad Ancarano l’ottava edizione della rievocazione storica delle “Canestrelle”. L’iniziativa, che rientra nell’ambito delle manifestazioni “Portauova 2011”, è organizzata dal Comune in collaborazione con la Pro Loco di Ancarano.

Il corteo di figuranti in costume contadino partirà per la sfilata alle ore 18 dalla Madonna della Pace e arriverà sul sagrato della chiesa della Madonna della Carità, dove alle 19 sarà celebrata la Santa Messa da don Devis Bertuzzi. Durante il rito religioso verranno benedetti i prodotti della terra, tra cui dolci e pietanze che poi verranno consumati dai partecipanti.

“La benedizione dei prodotti – affermano il sindaco Pietrangelo Panichi e l’assessore alla Cultura Cadia Viola – è un momento altamente intenso e significativo che riporta indietro la memoria a quando, un contadino vivendo dei soli frutti della terra, donava le primizie per propiziare un buon raccolto”.

La serata proseguirà con balli e canti e con la premiazione della più bella “Canestrella”. A tutte le donne verranno inoltre donati mazzetti di spighe e lavanda benedetti. Alla manifestazione parteciperà anche l’associazione folkloristica “Amici per caso” di Martinsicuro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 365 volte, 1 oggi)