SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Non sono ancora noti i dati degli alberghi, ma credo conti molto la percezione che uno ha. E la mia percezione è buona“. Giovanni Gaspari appare entusiasta dell’inizio estate 2011 lasciandosi andare ad un chiaro giudizio sull’affluenza in Riviera nel corso della presentazione della quinta edizione della Festa delle Bandiere Blu: “Questa città da metà giugno a fine agosto, ma anche fino ad ottobre grazie ai congressi in programma, godrà di ottima salute. Tanti sono gli stranieri arrivati”.

Utile ad incrementarli sarà decisamente la manifestazione in programma il prossimo 19 luglio in Piazza Giorgini, quasi interamente finanziata dalla Carisap ed organizzata dall’agenzia “Atlante Congressi” col patrocinio del Comune di San Benedetto: “Sarà un’occasione – prosegue il sindaco – per valorizzare il territorio. Gli inviti come sempre sono estesi al vicino Abruzzo e ai bellissimi borghi medievali della zona”.

Vi parteciperanno Alba Adriatica, Cupra, Grottammare, Martinsicuro, Porto San Giorgio e San Benedetto stessa per quel che riguarda il discorso delle Bandiere Blu. Acquaviva, Monterubbiano e Ripatransone rappresenteranno i paesi della Bandiera Arancione, mentre Civitella, ancora Grottammare, Montefiore dell’Aso, Moresco e Offida ‘sventoleranno’ la cosiddetta Bandiera Rossa.

Il programma prevedrà già dalle 19 stand espositivi e di promozione dei Comuni premiati, seguiti alle 21 dalla degustazione di alici fritte in cartocci e vini del piceno e soprattutto dallo show (21.30) al quale presenzieranno l’artista Ilana Yahav coi suoi dipinti di sabbia, il Teatro di Gambe in Spalla ed il comico di ‘Colorado’, Gianluca Impastato. A condurre sarà Gloria Caioni, volto di TvpItalia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 155 volte, 1 oggi)