SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Sessantenne denunciato per stalking e danneggiamento aggravato nei confronti di un noto avvocato di Sant’Egidio alla Vibrata. Al centro della vicenda non ci sono stavolta, come nella maggior parte dei casi di stalking, un uomo e una donna e relazioni sentimentali interrotte, bensì un avvocato perseguitato da un uomo per via della sua attività professionale. L’autore delle ripetute vessazioni, che sono andate avanti per diversi anni, è S.G., 60enne di Civitella del Tronto, che ha in corso una causa civile la cui controparte è difesa proprio dall’avvocato di Sant’Egidio. Una motivazione che ha scatenato le ire dell’uomo, che nel corso degli anni avrebbe perseguitato il professionista cercando di intimidirlo, rigandogli più volte l’auto, gettandogli dell’olio esausto davanti al portone di casa, e inviandogli lettere anonime minatorie. Gli episodi, ripetuti nel tempo, hanno procurato un vero e proprio disagio psicologico sia all’avvocato che alla sua famiglia, e pertanto è stata sporta denuncia ai Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata. I militari hanno avviato le indagini e sono risaliti al sessantenne, che a quanto pare nella causa civile non gradiva la difesa curata dall’avvocato per la controparte, e aveva pensato di intimidirlo con atti persecutori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 303 volte, 1 oggi)