LIGNANO SABBIADORO – Ancora euforica per la qualificazione alla finale scudetto di Ostia, la Samb Beach Soccer chiude con una sconfitta indolore contro il Cervia la tappa di Lignano Sabbiadoro.

“L’obiettivo è stato centrato – ha detto il presidente Roberto Ciferni – la gara odierna non fa testo. Peccato perchè avremmo potuto raggiungere una posizione di classifica migliore in vista della final eight, ma va bene anche così. Finiamo al quarto posto e alle finali ce la dovremo vedere con la più forte del girone meridionale, ma contiamo di andare a Ostia con una formazione in grado di dire la propria contro chiunque”.

Sebbene fosse già eliminato, i romagnoli si sono imposti 9 a 5, disputando un match agguerrito. “Il fatto di non avere con noi i nazionali portoghesi – ha proseguito Ciferni – ha reso la qualificazione più difficile, ma proprio per questo è stato più bello ottenerla. Lode a tutti i ragazzi che hanno giocato qui a Lignano, perchè la final eight è anche merito loro”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 218 volte, 1 oggi)