SAN BENDETTO DEL TRONTO – Tutti approvati i punti all’ordine del giorno del Consiglio Comunale del 7 luglio. Via libera alla formazione di otto commissioni consiliari, ad alcune variazioni di bilancio e a una serie di provvedimenti in materia di urbanistica.

Come ha riferito l’assessore al Bilancio Fabio Urbinati, lo stanziamento del Comune per gli eventi estivi è stato ridotto di circa il 60%, mentre incominciano a produrre i loro effetti le nuove disposizioni sul “federalismo fiscale”: nel 2011 trasferimenti statali ridotti, e compartecipazione al gettito IVA e Irpef. Il saldo, per quest’anno, è a favore del Comune per poco meno di 10 mila euro.

In bilancio è stato inoltre recepito un finanziamento della Regione Marche, a copertura del 50% del costo di realizzazione di un parcheggio intorno alla stazione ferroviaria di Porto d’Ascoli, che sarà completato entro l’estate, con 30 posti auto.

Giulietta Capriotti per la maggioranza e Giacomo Massimiani per la minoranza sono stati eletti componenti della commissione comunale per la formazione degli elenchi dei giudici popolari.

L’ex scuola “Borgo Trevisani” torna ad avere destinazione urbanistica “attività collettive”, in virtù dell’approvazione definitiva di un’apposita variante urbanistica. Via libera definitivo anche ad un piano di recupero di iniziativa privata in zona via Silvio Pellico / via Isaia Ceci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 457 volte, 1 oggi)