MARTINSICURO – I motori rombano il 10 luglio in Piazza Cavour a Martinsicuro per “MartIn…Moto”, l’iniziativa che unisce la passione per le due ruote ad iniziative di solidarietà.

Il programma prevede il raduno in piazza alle ore 8,30 con l’apertura delle iscrizioni e una colazione convenzionata, per poi partire alle 11 per un giro turistico del territorio, con tappa conclusiva alla Torre di Carlo V e visita al museo. A seguire aperitivo di tutti i partecipanti e pranzo a base di pesce.

L’iniziativa, organizzata dall’associazione “Motoclub Matteo Daleno”, è dedicata al giovane scomparso in un incidente in moto ed è finalizzata a promuovere una guida sicura.

“L’associazione è stata fondata da circa un anno – afferma la presidente Antonella Di Felice – e in questo arco di tempo abbiamo organizzato viaggi a bordo delle due ruote e stretto numerose amicizie con molti moto club. Per questo vogliamo con questa iniziativa far conoscere anche la nostra città. Il programma della giornata prevede infatti non solo un interessante itinerario che mostrerà le bellezze del mare e delle colline del nostro territorio, ma anche una visita al Torrione Carlo V e al museo che racchiude la storia del Castrum Truentinum, la nostra storia”.

L’iniziativa si svolgerà in concomitanza con un evento nazionale promosso sul web da altre associazioni di motociclisti. “Il 10 luglio – prosegue la Di Felice – si terrà una protesta contro tutti i guardrail sulle nostre strade che non sono sicuri, contro quei centimetri tra l’asfalto e la prima fascia del guardrail che imprigionano molte auto, moto, bici dopo una brutta caduta. Basterebbe infatti applicare una semplice copertura in plastica su quei centimetri mortali per disarmarli, poiché quelli attuali, in caso di incidenti, sono causa di gravi menomazioni o provocano la morte”. Nella giornata del 10 luglio tutti coloro che aderiranno all’iniziativa indosseranno un nastro rosso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 263 volte, 1 oggi)