SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Martedì di rinvii per la Carisap Tennis Cup. Il violento nubifragio che ha colpito San Benedetto in mattinata ha infatti reso impraticabili i campi del Circolo Tennis Maggioni. Tutto rimandato al giorno successivo, nel quale non sono assolutamente mancate le sorprese. Filippo Volandri, testa di serie numero 3 quest’anno a San Benedetto, ex numero 25 del mondo ed ex numero uno italiano per un quinquennio, è stato eliminato dal rumeno Adrian Ungur. Fin dal sorteggio, il match contro Ungur era stato indicato come uno dei più a rischio per le teste di serie al primo turno.

Per il resto, esordio senza patemi per il campione uscente della Carisap Tennis Cup Carlos Berlocq. L’argentino, numero 55 del mondo e recente vincitore del Challenger di Torino, ha liquidato la wild card canadese Steven Diez in due rapidi set, cedendo solo tre games.

Pomeriggio positivo anche i partecipanti piceni: l’ascolano Simone Vagnozzi, numero 170 del mondo, ha dovuto recuperare un break nel secondo set ma alla fine ha ceduto solo sei giochi al qualificato sloveno Semrajc. Punteggio speculare per il sambenedettese Daniele Giorgini, 64 62 per superare il serbo Boris Pashanski, oggi sceso oltre la trecentesima posizione ma arrivato in carriera ad un soffio dai top 50.

Vagnozzi sarà ora l’avversario negli ottavi di Berlocq, mentre Giorgini è atteso da Di Mauro.

Continua intanto l’ottimo momento di Alessandro Giannessi: dopo aver buttato fuori la testa di serie numero 4 Maximo Gonzalez, il giovane ligure oggi ha battuto in due combattuti set 64 75 Matteo Viola nel primo ottavo di finale disputato.

Risultati di oggi:

Singolare

Berlocq (ARG) b. Diez (CAN) 63 60

Vagnozzi b. Semrajc (SLO) 62 64

Giorgini b. Pashanski (SRB) 64 62

Giannessi b. Viola 64 75

Ungur (ROM) b. Volandri 60 16 64

Doppio

Moser/Raditschnigg (AUT) b. Becuzzi/Lorenzi 63 60

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 461 volte, 1 oggi)