SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Due buone notizie, una cattiva. Cominciamo dall’ultima: Alfredo Moscarino, bravo terzino-centrocampista classe 1991, probabilmente non tornerà alla Samb come era sembrato dovesse avvenire. Il giovane irpino, infatti, non si sarebbe accordato con il club rossoblu. Un brutto colpo perché Moscarino era stato il miglior under della sfortunata compagine di un anno fa.

Le buone notizie riguardano gli arrivi di due giovani under, il portiere Mattia Di Vincenzo, classe 1992, dal Siena con la formula del prestito (un anno fa con la Santegidiese, 33 presenze) e l’esterno destro di centrocampo William Bordi, marchigiano di Pollenza, un anno fa alla Civitanovese (27 presenze quasi tutte da titolare) e già alla Sangiustese in Seconda Divisione.

Intanto la società annuncia una conferenza stampa per la prossima settimana inerente il tentativo di allargamento della base societaria e la situazione che si è venuta a creare con la ditta Troiani&Ciarrocchi.

JOMA NUOVO SPONSOR TECNICO Finito il rapporto biennale con la Errea, è stato annunciato dalla Samb l’accordo con la Joma, azienda spagnola che rifornisce squadre come Siviglia, Getafe e Albacete in Spagna, Spezia in Italia e Cluj in Romania.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 583 volte, 1 oggi)