SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dario Franceschini sarà uno dei tanti ospiti della trentesima edizione di “Incontri con l’autore”, di scena come da tradizione alla Palazzina Azzurra. L’ex segretario del Partito Democratico presenterà il 21 luglio il suo primo romanzo, “Daccapo”, e verrà introdotto dall’assessore alla Cultura Margherita Sorge.

Ma quello con Franceschini è solo uno dei quindici appuntamenti in programma nell’estate 2011, che verranno inaugurati l’8 luglio da Valeria Montaldi, autrice de “La ribelle”. Seguiranno l’ex pm Gherardo Colombo il 13 (“Educare alla legalità”), Maria Pia Veladiano il 15 (“La vita accanto”), Ferdinando Imposimato e Sandro Provvisionato il 19 (“Attentato al Papa”), Padre Albanese e Sergio Pillon il 26 (“Cliccate e troverete”) e Mario Desiati il 29, che completerà la fase di luglio con la presentazione di “Ternitti”.

Fitto anche il calendario di agosto. Il 2 Alessia Gazzola porterà in Riviera “L’allieva”. Poi sarà la volta di Nicoletta Vallorani (il 3, con “Le madri cattive”, di Alberto Sortino (il 9, “Elisabeth”), Roberto Cotroneo (il 12, “E nemmeno un rimpianto”), Antonio Ingroia (il 16, “Nel labirinto degli Dei”), Alessandra Consorti (il 27, “Io risplendo d’amore per te”), Marco Patucchi e Harry Shindler (il 27, “La mia guerra non è finita”). La chiusura spetterà a Massimo Fini il 30 agosto con l’opera su “Il Mullah Omar”.

Soddisfatto l’organizzatore Mimmo Minuto, della Libreria Bibliofila: “Sono grandi nomi, ci sono scrittori con la esse maiuscola, che di mestiere fanno solo quello, privi di contaminazioni televisive. Vediamo se il pubblico sarà capace di apprezzarli”. Amaro invece il commento riguardante la gestione dell’evento: “Il mercato ci sta deteriorando. Alcuni Comuni vicini riescono ad offrire cache agli autori che, potendo scegliere tra quel paese e il nostro, spesso vanno dove ricevono compensi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte, 1 oggi)