SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un vero e proprio laboratorio culturale, capace di ospitare pittori, tenori, musicisti, danzatori e poeti. Ma guai a considerarlo un evento di nicchia: Pianeta Oltremarte, a detta dell’assessore alla Cultura, Margherita Sorge, è un’ “operazione virtuosa a 360 gradi che unisce la cultura al concetto di promozione”.

“Un’idea che solo tre anni fa sarebbe parsa irrealizzabile – prosegue la Sorge – e che è possibile realizzare grazie all’interessamento dei privati”.

L’evento, giunto quest’anno alla terza edizione, è patrocinato dal Comune di San Benedetto e gode del supporto della ConfCommercio. Si terrà ogni giovedì di luglio e agosto a partire dalle 21.30 presso lo stabilimento “Oltremare” (concessione 86) di Luigi e Maria Rita Capriotti. A presentare sarà Luca Sestili.

“Quest’anno – annunciano gli organizzatori – faremo intervenire anche l’entroterra con il meglio delle offerte che questo può offrire. Tra le altre cose vedremo la partecipazione degli sbandieratori della Quintana di Ascoli e del Palio dell’Assunta di Fermo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)