GROTTAMMARE – La Russia porta la sua cultura in Riviera. Partirà lunedì sera il concentrato percorso di scambio culturale, organizzato dall’Associazione Italia-Russia, di 120 giovani ragazzi e ragazze, Russi, pronti a dispensare emozioni con canti e balli della loro antica terra con la finalità di promuovere, attraverso la cultura e la tradizione, l’integrazione di due grandi popoli, favorendo così scambi culturali, economici e turistici. Nella serata di lunedì 4 luglio, alle ore 20, partiranno dall’Hotel La Perla Preziosa, per sfilare, con i loro costumi tipici fino a Piazza Fazzini dove sarà inaugurata l’apertura del Festival, intitolato, “Giovani Cantano la Russia”, e per l’occasione sarà possibile visionare la mostra di artigianato Russo.

Nei giorni successivi toccheranno le città di Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Offida e Cupra Marittima per poi tornare nella Perla dell’adriatico Venerdì 8 luglio con il concerto e cena di Galà e la premiazione del festival con cerimoniale di chiusura presso Piazza Kursaal. L’ultimo incontro sarà previsto per sabato 9 luglio con la serata musicale presso l’hotel La Perla Preziosa. Il sindaco Luigi Merli, felice dell’iniziativa, ha affermato: “Siamo felice di ospitare queste eccellenze nel nostro territorio. Acquisire usi e costumi diversi non può che dare valore aggiunto alla nostra città. Questi incontri culturali sfoceranno sicuramente in collaborazioni economiche e turistiche”.

I Gruppi artistici coinvolti saranno: Gruppo di Danza popolare, folkloristica, canti popolari russi, ballo e danza, gruppi di teatro dell’abbigliamento tradizionale popolare e orchestre di strumenti nazionali popolari. I migliori artisti in gara saranno premiati, dopo la visualizzazione della giuria, nell’ultima serata prevista, come già detto, per venerdì 8 luglio. Il Festival Internazionale “Giovani cantano la Russia” è patrocinato dal Ministero dei Beni e Attività Culturali Italiano, dal Ministero della Cultura Russo, dalla Regione Marche, dal Consolato Onorario della Federazione Russa di Ancona e con la collaborazione della Provincia di Ascoli Piceno, dei comuni di Grottammarre, San Benedetto, Cupra e Offida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 539 volte, 1 oggi)