MONTEPRANDONE – Tanti sport in un’unica rassegna, capace di entusiasmare il pubblico d’ogni età. Dopo il successo delle scorse edizioni, torna a Centobuchi il Festival dello sport e del tempo libero, organizzato dall’associazione di pattinaggio artistico “Cento Roller”. Dal 5 al 10 luglio, sei serate di spettacoli ed esibizioni, presso la piastra polivalente di Centobuchi, per emozionare la comunità e farla entrare in contatto con alcune discipline insolite e poco conosciute. La rassegna, ormai alla quarta edizione, rappresenta un trampolino di lancio per le associazioni del territorio che promuovono le attività sportive, sociali e di aggregazione.

“È un’importante occasione di confronto per gli atleti, giovani e adulti, impegnati nelle diverse discipline, ma è anche una manifestazione piacevole per chi, sportivo e non, abbia semplicemente voglia di trascorrere qualche ora all’insegna dell’intrattenimento – sostiene il sindaco Stefano Stracci –. L’amministrazione comunale è sempre lieta di supportare tutte le iniziative che promuovano momenti di incontro e sana competizione”.

Ecco il programma: martedì 5 luglio ore 20.30 mini torneo di calcio rappresentato dalle società del Comune di Monteprandone, ore 21.30 dimostrazione di pugilato e difesa personale; mercoledì 6 luglio ore 20.30 dimostrazione di hockey inline, ore 21.30 saggio di danza della scuola Progetto Danza, ore 22.15 esibizione di ginnastica ritmica; giovedì 7 luglio ore 21.30 esibizione di danza classica della scuola Dance Academy, ore 22.30 esibizione di ballo con la Focus Planet Dance; venerdì 8 luglio ore 21.30 convegno di “Convivenza Cane-Bambino” (ospite l’animal trainer cinematografico Claudio Mangini), ore 22 sfilata cane/padrone (tutti i cittadini possono partecipare); sabato 9 luglio ore 21.30 esibizione di scherma con la presenza del campione olimpico Aldo Montano, ore 22.15 il gruppo di ballo “Core Meu” presenta la pizzica. Domenica 10 luglio ore 21.30 saggio di pattinaggio artistico presentato da Cento Roller.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.424 volte, 1 oggi)