CUPRA MARITTIMA – Si spera diventi un appuntamento fisso che riesca a consolidare i rapporti culturali tra la Regione Marche e la Russia. È il Primo Festival Internazionale “Giovani cantano la Russia” che si tiene in particolare nel territorio Piceno dal 4 al 9 luglio su iniziativa dell’Associazione Culturale Russa – Italia.

Il presidente dell’Associazione, Andrea Mora, spiega che «l’iniziativa fa parte del calendario ufficiale delle manifestazioni organizzate in Italia e Russia in occasione dell’Anno della Lingua e cultura Italiana in Russia e di quella russa in Italia e segue dopo appena 2 mesi “Pittori russi dipingono il Piceno” svoltasi ad aprile scorso». Il progetto “Giovani cantano la Russia” prevede l’arrivo in Italia di circa 120 giovani che ci propongono in costume tipico i loro balli, le loro canzoni e le musiche delle tradizioni popolari Russe.

Ecco allora che la delegazione russa sarà il 4 luglio a Grottammare, martedì 5 luglio sarà ad Ascoli Piceno, mercoledì 6 luglio alle ore 21 in piazza Possenti a Cupra Marittima, durante la mattinata di giovedì 7 luglio ad Offida e per la sera invece a San Benedetto del Tronto, venerdì 8 luglio torneranno di nuovo a Grottammare e sabato 9 luglio saranno ancora a Cupra Marittima per la passeggiata sul mare con le barche. In questi paesi, si esibiranno ragazzi e bambini provenienti da San Pietroburgo,Ekaterinburg, Murmansk, Smolensk, Samara, Krasnodar, Kaliningrad, Voronej, Maykop, Cheliabinsk, Prm, Asov.

Lo scopo delle manifestazione è dunque quello di promuovere attraverso la cultura e le tradizione l’integrazione di questi due grandi popoli, favorire gli scambi economici e far conoscere meglio il nostro territorio. L’evento è realizzato con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano, del Ministero della Cultura Russo, della Regione Marche, del Consolato Onorario della Federazione Russa di Ancona, con la collaborazione della Provincia di Ascoli e dei Comuni coinvolti già citati sopra. Per maggiori è possibile contattare direttamente il signor Andrea Mora al 340.8230710, oppure è disponibile il sito web http://www.russia-italia.org/.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 526 volte, 1 oggi)