SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Parola d’ordine per questo fine settimana: poesia. La diciassettesima edizione del Festival Internazionale della Poesia, programmato per oggi sabato 2 e domani, domenica 3 luglio alla Palazzina Azzurra dalle 21.15 in poi, è ai nastri di partenza.

Un festival che quest’anno guarda anche un po’ alla lingua polacca considerata la presenza di due componitori di poemi d’eccellenza come Ryszard Krynicki e Marzanna B. Kielar compreso anche lo spazio dedicato alla produzione letteraria polacca a cura della professoressa Francesca Fornari. Nel corso delle due serate l’italianista ed esperta in letteratura, oltre a leggere le sue composizioni poetiche, darà il suo contributo al festival che quest’anno evidenzia proprio la poesia polacca.

“Quest’anno – dichiara il presidente del Circolo Culturale Riviera delle Palme Vittorio Ricci – renderemo omaggio alla poesia polacca ospitando due tra i suoi maggiori esponenti quali Ryszard Krynicki e la poetessa Marzanna B. Kielar. Con il supporto del direttore artistico Maurizio Cucchi, offriremo al pubblico l’occasione per un’approfondita conoscenza dello stato dell’arte poetica della nazione polacca. La nostra proposta verrà completata con le letture dei poeti italiani che costituiscono un’autorevole rappresentanza del panorama nazionale”.

Non meno importante è infatti la schiera degli scrittori italiani, autori di quelle produzioni liriche tra i più interessanti delle ultime generazioni fra cui l’italo-francese Jaqueline Risset, Claudio Recalcati, Guido Oldani, Ottavio Rossani insieme al noto Nanni Balestrini e Amos Mattio.

Ryszard Krynicki, nato nel 1943 a Sant Valentin in Austria, è poeta, traduttore ed editore tra i più importanti poeti polacchi contemporanei. Vincitore di premi letterari tra cui il premio internazionale Kościelski ne 1976, il volume Wiersze Wybrane contiene un’ampia scelta di versi delle sue raccolte precedenti, tra cui Akt urodzenia (Atto di nascita, 1969), Organizm zbiorowy (Organismo collettivo, 1975), Nasze życie rośnie (La nostra vita cresce, 1978). Nel 1988 fonda la casa editrice A5 che pubblica poesia contemporanea. Ha tradotto tra gli altri Bertold Brecht, Nelly Sachs e Paul Celan.

Marzanna B. Kielar è invece membro del PEN Club Polacco e dell’associazione degli scrittori polacchi. Insegna all’Accademia Pedagogici Specjalnej di Varsavia. Ha ricevuto numerosi premi letterari, tra cui il premio della fondazione Kościelski nel 1993, il “Paszport Polityki” e il premio tedesco “Hubert Burda entrambi nel 2000.

Oltre al Festival Internazionale della Poesia, il Circolo Culturale Riviera delle Palme organizza il premio letterario “Riviera delle Palme per la saggistica e la narrativa in edizione economica” giunto alla ventiseiesima edizione, i “Caffè filosofici”, edita la rivista di informazione e cultura “Riviera delle Palme” oltre alla pianificazione di incontri e convegni culturali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 142 volte, 1 oggi)