COLONNELLA – Il Comune di Colonnella applica la tolleranza zero contro chi abbandona i rifiuti sul territorio comunale, intensificando i controlli e applicando multe e sanzioni ai trasgressori.

“Abbiamo provveduto a rimuovere la discarica abusiva che si era formata nei pressi dell’ex Blu Terma in contrada Vallecupa – afferma il sindaco Leandro Pollastrelli – e l’operazione è costata alle casse comunali circa 10mila euro. Il materiale alluvionato è stato giacente in sito per diversi mesi, destando preoccupazione da parte dei cittadini della zona sia per i cattivi odori che per l’aspetto visivo. Non dobbiamo più permettere – prosegue il sindaco – che situazioni simili si ripetano, e per tale motivo saranno intensificati i controlli da parte dei Vigili  Urbani su tutto il territorio”.

La discarica in questione, che aveva inizialmente accolto in maniera provvisoria materiali danneggiati dall’alluvione di marzo, era poi diventata con il passare del tempo un ricettacolo di rifiuti di qualsiasi tipo, lasciati da incivili che avevano approfittato della zona isolata situata nei pressi di una fabbrica dismessa. Nei giorni scorsi il Comune ha provveduto a ripulire l’intera area, ma il primo cittadino annuncia che sono in programma anche altri interventi sul territorio comunale.

“A breve – prosegue il sindaco – partirà la pulizia dell’intera area industriale di Vallecupa (raccolta di rifiuti abbandonati, pulizia delle strade e taglio dell’erba), affidata ad una ditta privata, mentre altri interventi interesseranno anche la pulizia della scarpata sovrastante e sottostante di via Belvedere, in prossimità del centro storico, e la sistemazione della rotatoria all’uscita del casello autostradale Val Vibrata, con il taglio dell’erba. In diverse zone del  territorio – conclude Pollastrelli – si incontrano rifiuti abbandonati che stiamo provvedendo a raccogliere e smaltire con apposita ditta specializzata. Questo scarso senso civico mostrato da alcuni comporta un esborso per le casse comunali, i cui soldi potrebbero essere spesi per altre necessità di estrema urgenza”.

Il primo cittadino infine lancia un appello: “Chiedo l’impegno dell’intera collettività affinchè si riesca a tenere pulito il paese e a dare una nuova e più apprezzabile immagine di Colonnella”.

L’amministrazione comunale ricorda che per i rifiuti ingombranti è previsto un servizio di ritiro a domicilio della Poliservice, semplicemente contattando il numero verde 800 111616 e che, in caso di rifiuti abbandonati, qualora si riuscisse attraverso i controlli a risalire ai responsabili, si applicheranno le necessarie e dovute sanzioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 218 volte, 1 oggi)