SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 30 giugno, in onore dell’inaugurazione del nuovo salone “FreeforM” la sambenedettese Augusta Schinchirimini presenterà una sua mostra. “In fondo al mare, in fondo al Cuore”  questo è il titolo e il tema delle opere che l’artista esporrà.

Verranno allestite nel locale di via Roma quattro zone espositive dedicate alla Mitologia, alle Sirene, alla serie degli Equilibristi e quella Picena che è uno sguardo al carnevale ascolano. Figure femminili, curate in ogni minimo particolare, che descrivono a pieno le emozioni della Schinchirimini.

Rielaborazioni di figure note, come la Medusa, in cui l’artista coglie la malinconia e forse la solitudine di una donna molto bella, secondo la mitologia classica, trasformata poi in un mostro che trasformava in pietra qualsiasi sventurato che osava guardarla.

Le tecniche utilizzate dalla Schinchirimini vanno dalla decorazione classica della maiolica ad un prodotto più grafico.

La mostra si colloca nella nuova sezione “Arte e Benessere” una delle novità del salone che dal  30 giugno,  per tutta l’estate, proporrà il giovedì “Dueventidue” (ovvero sarà aperto al pubblico dalle 14 alle 22).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 338 volte, 1 oggi)