SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel pomeriggio del 29 giugno, un anziano di circa 91 anni è caduto in maniera accidentale con la sua bicicletta, in via Roma, vicino alla Stazione Ferroviaria.

Due passanti hanno subito soccorso l’uomo, nel frattempo svenuto, ed entrambi affermano di aver telefonato subito al 118. A detta  loro sono immediatamente partite addirittura due chiamate.

Comincia un’ attesa che si protrae un po’ troppo. I due, rendendosi conto che l’autoambulanza non arrivava, hanno riprovato a chiamare di nuovo (terza volta) il numero per il Pronto Soccorso.

E qui l’assurdo: al centralino del 118 sembrerebbe dalle testimonianze che non risultassero per niente le prime due telefonate. Di fatto la segnalazione per l’invio dell’autoambulanza è partita solo dopo la terza telefonata.

Nel frattempo l’anziano ha dovuto aspettare circa 40 minuti per essere soccorso, sembra, fortunatamente, senza ulteriori conseguenze.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 439 volte, 1 oggi)