SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ un inizio estate tragico a causa degli innumerevoli casi di decessi in mare degli ultimi giorni e, sulla propria pagina Facebook, Giovanni Gaspari esprime tutta la propria amarezza e preoccupazione: “Ancora morti in mare – scrive il primo cittadino – decisamente troppi per una stagione appena iniziata”.

Bisogna ripartire dall’abc per chi va in spiaggia – aggiunge il sindaco –  dalle “buone regole della nonna e altro ancora”.

Un post immediatamente contornato di commenti ed osservazioni. “Forse – replica qualcuno – andrebbe rivalutata l’attenzione degli stabilimenti balneari nella figura professionale del bagnino delle attrezzature necessarie, e della sicurezza, creando dei legami piu’ concreti tra il rispetto di tali norme e la concessione”.

Ma non mancano nemmeno critiche analisi, come quella di Antonio: “Si può essere attenti a tutto, curare l’informazione, alzare il livello di guardia, ma contro la volontà delle persone che non danno la giusta importanza ai consigli ed alle informazioni, la lotta è impari. Purtroppo, tanti sono i decessi che derivano dalla disattenzione di chi non è sambenedettese e/o non conosce il mare, bello e ngannatore e non lo rispetta e non lo teme”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 626 volte, 1 oggi)