GROTTAMMARE – Lunedì 27 giugno alle ore 21.30 andrà in scena al Teatro delle Energie di Grottammare lo spettacolo di teatro-danza orientale dal titolo “Zenobia, l’ultima regina d’Oriente” di e con Najma Asani, e con il ballerino argentino Oscar Flores e le allieve dell’Accademia di danza orientale “Centro Asani” di Porto d’Ascoli per la regia di Fernando Micucci.

Lo spettacolo è l’evento clou un evento che quest’anno ha toccato anche Ancona con uno spettacolo che si è svolto al campo sportivo di Torrette. L’evento di chiusura del festival avverrà sabato 2 luglio alle 21.30 in Piazza Kursaal, sempre a Grottammare quando Najma Asani, e le allieve dell’Accademia di danza orientale saranno ospiti del Festival dell’Adriatico, Premio Alex Baroni. Ingresso libero. La nona edizione del festival si afferma quindi un evento originale e ben riuscito che ha già richiamato e continuerà a richiamare nella nostra città innumerevoli danzatrici e appassionati e di far ulteriormente apprezzare anche da noi questa antica cultura. Quest’anno poi il Festival, viste le grandi difficoltà politiche dei popoli del sud del Mediterraneo, ha assunto una valenza particolare, essendo loro dedicato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 383 volte, 1 oggi)