CORROPOLI – Garage adibito a laboratorio per la coltivazione di piante di marijuana. E’ quanto hanno scoperto gli agenti della Squadra Mobile di Teramo nell’abitazione di C.M. 24enne operaio di Alba Adriatica ma domiciliato a Corropoli. Il giovane, che era attenzionato da tempo dalle Forze dell’Ordine, coltivava le piante di stupefacente da cui confezionava le dosi da cedere ai tossicodipendenti della zona. Domenica pomeriggio la Polizia ha effettuato una perquisizione nell’abitazione del ragazzo, trovando nell’autorimessa alcune piante in vaso di altezza compresa tra i 50 cm e un metro e 60 cm di altezza, disposte sotto 5 lampade accese per favorirne la crescita anche nelle ore notturne.

Le piante sono state sequestrate mentre il giovane è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 357 volte, 1 oggi)