GROTTAMMARE – Erano da poco passate le ore 11 di domenica 26 giugno quando, in una spiaggi libera fra gli chalet “Colibrì” e “Delfino Blu”,  il turista Girolamo Castellano residente a Castignano stava assistendo al salvataggio di una mamma con la figlia da parte del bagnino Davide Cognigni della Cooperativa Riviera Service.

Forse la scena è stata troppo forte per il bagnante, che di colpo si è accasciato sull’arenile colpito da malore. Il bagnino, che aveva appena messo in salvo la mamma con la bambina si è precipitato in aiuto dell’uomo riverso sulla battigia con l’ausilio di una turista che si trovava nelle vicinanze. Hanno subito iniziato a fare i primi esercizi di rianimazione artificiale.

Nel frattempo è arrivato il 118 che lo ha preso in consegna e trasportato in tutta fretta all’Ospedale Civile Madonna del Soccorso. L’uomo purtroppo dopo poco tempo è stato dichiarato morto.

Si tratta di un cinquantenne originario di Barletta, residente nel Piceno, a Castignano, da diversi anni. Non sono state ancora rese note le sue generalità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.357 volte, 1 oggi)