SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Tre giorni di spettacoli e laboratori  gratuiti di circo e giocoleria per la 5a edizione di “Artisti Vaganti”, il festival internazionale di artisti di strada che si svolgerà dal 24 al 26 giugno tra il centro città e piazza Salvo d’Acquisto (Rotonda di Porto d’Ascoli).

La manifestazione è organizzata dall’Associazione musicale-culturale Arteviva con il contributo dell’Amministrazione Comunale e della Camera di Commercio di Ascoli Piceno e da quest’anno si avvale della collaborazione dell’Associazione Petali Azzurri Onlus.

“A luglio e ad agosto – spiega Andrea Mariani, direttore artistico del Festival – ci saranno anche altri due appuntamenti ad Acquasanta Terme e a Grottammare perché da tre anni l’evento è entrato a far parte di un circuito che spero possa in futuro formalizzarsi con un protocollo d’intesa”.

“Un progetto iniziato in sordina nel 2007 ma che negli anni ha assunto proporzioni sempre maggiori – sottolinea l’assessore alla Cultura e al Turismo Margherita Sorge – il primo grande evento che torna ad aprire la stagione turistica”.

“Apprezzo molto  – prosegue l’assessore – il risvolto nel sociale inserito da quest’anno nell’iniziativa grazie alla collaborazione con l’Associazione di volontariato Petali Azzurri che venerdì 24 giugno sarà affiancata da alcuni artisti nell’attività che la Onlus svolge tre volte a settimana presso il reparto di pediatria dell’Ospedale Civile”.

L’assessore Sorge ha inoltre sottolineato che l’aspetto intercomunale del progetto è utile ai Comuni per razionalizzare i costi e può far entrare in gioco a supporto finanziario enti come la Provincia e la Regione.

Anche Elio Giobbi, presidente di Assoartisti dell’Adriatico che patrocina l’evento, ha evidenziato l’importanza del bionomio cultura-sociale che aggiunge valore alle iniziative dedicate al divertimento.

Per conoscere i luoghi e i protagonisti del Festival cliccare qui.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 520 volte, 1 oggi)