SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Un tentato omicidio è stato perpetrato nella mattinata di giovedì 23 giungo verso le ore 11,30 in Valle Del Forno dove il sambenedettese 50enne Roberto Olivieri secondo la prima ricostruzione avrebbe sparato due colpi di pistola nei confronti di D.E M., un altro uom0 di origini brasiliane residente a Martinsicuro.

Per fortuna uno dei colpi è andato a vuoto mentre l’altro raggiungeva l’aggredito nella parte del gluteo e fuoriusciva dall’altra parte. Sul posto sono accorsi subito i Carabinieri che hanno provveduto a fermare i due entrambi insegnanti di arti marziali e buttafuori.

Il brasiliano, risultato pregiudicato, è stato condotto d’urgenza all’Ospedale Civile Madonna del Soccorso dove si è provveduto a prestargli le prime cure mentre il secondo è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.

In casa dell’attentatore (che non ha precedenti di giustizia a suo carico) sono state poi sequestrate altre pistole che deteneva senza permesso. I due non hanno voluto rilevare la natura del litigio ma sembra che alla base ci siano dei futili motivi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.257 volte, 1 oggi)