SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Domenica 19 giugno due ragazze straniere sono state salvate dal pronto intervento di un una guardia giurata della Fi.Fa Security che di notte ha il compito di perlustrare l’intero arenile.

Le due turiste erano già state ammonite in precedenza dalla stessa guarda giurata a non fare il  bagno a quell’ora ma o non avevano capito il consiglio o lo hanno ignorato. Sta di fatto che nel ripercorrere il tragitto a senso inverso la guardia si accorgeva dei corpi esanimi delle due giovani donne distese sull’arenile.

Fortunatamente si trattava solo di svenimento dovuto quasi sicuramente ad un malore verificatosi dopo aver tentato di fare il bagno. Il dipendente dell’agenzia di sicurezza privata ha subito telefonato alla sua centrale la quale ha avvertito immediatamente il 118.

L’arrivo tempestivo del mezzo di Pronto Soccorso ha contribuito a far sì che le due turiste uscissero indenni dalla situazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.095 volte, 1 oggi)