SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La sua recente “fatica letteraria” trae metà dell’ispirazione proprio da quanto avvenuto a San Benedetto 30 anni fa. Walter Veltroni, ex vicepresidente del Consiglio e segretario nazionale del Partito Democratico, sarà a San Benedetto il 23 giugno, giovedì, alle ore 21:15 per presentare il suo libro “L’inizio del buio”, nelle librerie da un paio di settimane.

Veltroni infatti ha raccolto informazioni e riflessioni su quanto avvenuto il 9 giugno 1981, quando, mentre il piccolo Alfredino Rampi teneva l’Italia con il fiato sospeso e in diretta televisiva per quanto stava tragicamente accadendo a Vermicino, a San Benedetto Roberto Peci veniva sequestrato dalle Brigate Rosse per ritorsione contro il “pentimento” del fratello Patrizio, che aveva provocato la cattura di numerosi terroristi.

Ad annunciare l’incontro è il sindaco Gaspari sulla sua pagina Facebook. Presenterà la serata la scrittrice sambenedettese Silvia Ballestra, che nel 2009 ha pubblicato il romanzo “I giorni della rotonda”, in cui la vicenda Peci e, più complessivamente, il periodo cittadino tra gli anni Settanta e Ottanta svolgono un ruolo centrale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 497 volte, 1 oggi)