SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Termina Domenica 19 Giugno il Festival del Pesce Azzurro “Anghiò”, che voluto saputo conquistare anche i palati più esigenti grazie alle numerose specialità italiane e straniere del Palazzurro in viale Buozzi. Secondo gli organizzatori, visitatori in crescita rispetto allo scorso anno il pubblico di appassionati, “a conferma che la formula dell’apertura serale ha funzionato”.

Solo nell’ultimo giorno di Anghiò si è scelto di estendere l’orario di apertura per dare la possibilità di degustare le proposte culinarie del Palazzurro anche nell’orario del pranzo, dalle 12.00 alle 15.00, oltre che nel consueto orario serale dalle 18.00 alle 23.00.

“Pesci d’Autore” è lo spazio espositivo, allestito presso la Rotonda Giorgini e aperto dalle 9.00 alle 23.00, dedicato ai pesci azzurri, alla loro anatomia, storia e curiosità. Ingresso gratuito.

Le due mostre fotografiche” San Benedetto…un mare di passione – La Pesca in mare” e “Il mercato ittico”, invece, descrivono, grazie all’uso di reperti storici e immagini d’archivio, il forte legame esistente fra i pescatori sambenedettesi e il loro mare offrendo ai visitatori un suggestivo percorso visivo che li porterà a conoscere usi, costumi e tradizioni legati alla pesca e alla vendita del pesce.

Le due mostre fotografiche, a cura di Giuseppe Merlini, sono visitabili ad ingresso gratuito presso la Sala Associazione Pescatori Sambenedettesi di Piazza Caduti del Mare dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 20.00.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 160 volte, 1 oggi)