Ingredienti

(per una tortiera con diametro 25 cm)

650 di ciliegie intere
200 g di farina
125 g di burro raffreddato in congelatore
120 g di zucchero semolato
10 g di zucchero di canna
1 cucchiaio di cannella
1 spicchio di limone

Fate a cubetti il burro e mettetelo a freddare in congelatore per 30 minuti. Snocciolate le ciliegie (preferite quelle più rosse) e conditele con il succo di uno spicchio di limone e 1 cucchiaino di zucchero. Imburrate una tortiera e disponete sul fondo le ciliegie. In un recipiente capiente unite zucchero, farina e il burro a cubetti raffreddato. Frullate il tutto in un mixer (va bene anche con le fruste elettriche) fino a ottenere un composto sabbioso. Se utilizzate le fruste elettriche potete iniziare a sbriciolare il burro con le mani per poi proseguire con il frullatore. Distribuite il composto sopra la frutta nella tortiera, spolverate con zucchero di canna e cannella; cuocete in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti. Il crumble non deve essere sformato dal recipiente, ma va mangiato al cucchiaio. Servite il dolce ancora tiepido con una pallina di gelato alla vaniglia al fianco.

L’abbinamento
La Vernaccia di Serrapetrona DOCG Dolce è prefetta per accompagnare e smorzare le note dolci di questo piatto.

L’alternativa
Il crumble può essere preparato con qualsiasi tipo di frutta. In genere si preferiscono i frutti più aciduli che mettono in equilibrio la dolcezza della copertura biscottata. Provate con le mele, le more o le prugne.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 445 volte, 1 oggi)