SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per visualizzare il servizio a cura di Maria Josè Fernandez Moreno, cliccare sull’icona rettangolare in basso a destra

“Love for Japan”, associazione presieduta dal giovane baritono Stefano Fagioli e dal soprano naturalizzata ascolana Kiyoka Sakamoto, lancia una sottoscrizione per regalare due settimane di vacanze nel Piceno ai ragazzi giapponesi provenienti dalle aree devastate dal terremoto e dallo tsunami dell’11 marzo scorso.

Ai ragazzi sarà offerto il viaggio di andata e ritorno e il soggiorno a carico delle famiglie picene aderenti all’iniziativa.

Love for Japan raggruppa una fitta rete di giovani piceni, di piccole aziende e di associazioni culturali e sociali.

Per raccogliere i fondi, saranno organizzate una serie di iniziative: aperitivi musicali, stand di sensibilizzazione durante i mercatini ad Ascoli e San Benedetto, concerti lirici, cene per la raccolta fondi. Nei prissimi giorni grazie alla collaborazione con l’Associazione Commercianti Mare Sentina, si farà una cena di raccolta fondi al ristorante Al Rondò di Porto d’Ascoli il 23 giugno prossimo, prezzo venti euro, dei quali sette andranno al fondo di Love for Japan per l’ospitalità estiva ai giovani giapponesi.

Don Pio Costanzo della parrocchia di Cristo Re ha manifestato il suo pieno appoggio all’iniziativa, annunciando che farà del suo meglio per trovare sottoscrittori e famiglie ospitanti.

PER AIUTARE LOVE FOR JAPAN Oltre alle iniziative di sottoscrizione, si può lasciare una donazione a Love for Japan (IBAN 0060 5513 5010 0000 0003 326). Le famiglie interessate a ospitare dei ragazzi dal 3 al 16 agosto prossimi possono contattare la segretaria di Love for Japan, Alessandra Raimondi, al numero 328 9864526. e-mail info@loveforjapan.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 663 volte, 1 oggi)