SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’associazione Radici Migranti, ente di invio al Servizio Volontario Europeo (SVE) accreditato dall’Agenzia nazionale per i Giovani della Commissione Europea, in collaborazione con il CentroGiovani CasaColonica ed il supporto dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di San Benedetto del Tronto e dello sportello Eurodesk della Provincia di Ascoli Piceno, attiverà lo “Sportello SVE”.

Lo sportello sarà attivo tutta l’estate (luglio e agosto) presso il CentroGiovani CasaColonica di Via Tedeschi, un giorno a settimana (giorno ed orario di prossima pubblicazione su radicimigranti.org o facebook.com/centrogiovani).

Lo SVE è un programma europeo rivolto ai giovani in età compresa fra i 18 e i 30 anni che prevede la mobilità giovanile al fine di realizzare attività di volontariato presso organizzazioni non governative, enti associativi e cooperative dei paesi europei.

Nei giorni di apertura volontari saranno a disposizione per ogni tipo di curiosità, dubbio, informazione relativa al programma del SVE e per il supporto alla consultazione del database degli enti europei accreditati.

Lo Sportello SVE, oltre a promuovere la mobilità giovanile come strumento di conoscenza ed evoluzione della persona, fornisce ai giovani un ulteriore punto di riferimento per garantire l’informazione e la comunicazione in relazione ai progetti europei di mobilità giovanile, valorizza lo scambio interculturale tra giovani e giovanissimi provenienti da realtà sociali, linguistiche e culturali differenti.

Con l’occasione si avvisano i giovani interessati che l’associazione “Radici Migranti” cerca persone tra i 18 e i 30 anni per ampliare il gruppo volontari che interagirà con lo sportello informativo di San Benedetto del Tronto. I volontari verranno formati e seguiti dagli operatori dell’associazione.

Per contatti: info@radicimigranti.org oppure 3288288051 e 3475989002.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 53 volte, 1 oggi)