SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì scorso il comitato di quartiere Agraria ha nuovamente convocato una riunione a riguardo della possibile realizzazione di un sito di Stoccaggio di Gas metano sotterraneo a San Benedetto del Tronto, con all’ordine del giorno la costituzione di uno specifico comitato spontaneo dei cittadini.
L’invito per la serata da parte del comitato presieduto da Angelo Lancianese è stato diffuso a tutte le principali Amministrazioni del Territorio, ai Comitati di Quartieri di San Benedetto del Tronto, ai Cittadini, ad esponenti di Partiti, Movimenti e Associazioni.
Alla riunione ha preso parte il neo eletto primo cittadino Giovanni Gaspari. Tra gli altri, erano presenti Andrea Marinucci, Jonni Perozzi, Maria Rosa Ferritto e Paolo Canducci.

Nel corso del suo intervento, Gaspari ha manifestato il suo desiderio di incontrare nell’immediato futuro i rappresentanti delle istituzioni del territorio di Rivara, in provincia di Modena, per confrontarsi sulla loro analoga esperienza e sulle azioni da loro intraprese a tutela del territorio e si è dichiarato “favorevole a partecipare alle attività del futuro comitato, supportandone come amministrazione comunale i costi per eventuali consulenze tecniche della cui scelta lascia ampio mandato al comitato stesso”.

“L’auspicio del nascente comitato per l’immediato futuro – si legge in un comunicato – è di strutturarsi con uno specifico statuto e di continuare a coinvolgere tutte le Amministrazioni Pubbliche del Territorio. Pertanto si impegnerà ad indire prossimamente un’assemblea pubblica per esporre il problema e per raccogliere le adesioni di coloro che vorranno partecipare in maniera attiva alle future iniziative del comitato”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 349 volte, 1 oggi)