MARTINSICURO – Il garage del condominio come punto di riferimento per lo spaccio di cocaina. E’ stato arrestato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti Roland Cela, albanese di 29 anni domiciliato a Martinsicuro, che aveva scelto come luogo per la consegna delle dosi il seminterrato di una palazzina. Pensava forse di essere al riparo di sguardi indiscreti ma il viavai di persone non è passato inosservato ai Carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica che hanno tenuto d’occhio per diverso tempo l’albanese. Nell’arco di tempo in cui è stato tenuto sotto controllo, i militari dell’Arma ritengono che l’uomo abbia spacciato complessivamente circa 50 grammi di cocaina. Il rapporto delle indagini effettuate, consegnato alla magistratura, ha sortito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere e per l’albanese sono scattate le manette.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)