SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 7 maggio scorso sulla spiaggia di Marina Palmense, sul tratto denominato “mare aperto”, ha aperto i battenti il campionato provinciale 2011 di Surf Casting, pesca con canna dalla spiaggia. Ai nastri di partenza 45 agonisti provenienti da 3 società : la Apsd San Benedetto Colmic, la New Team di Fermo e la Lega Navale Italiana sezione di di Cupra Marittima.

Le novità del regolamento nazionale di quest’anno prevedono 10 punti bonus per ogni pesce catturato e, per quanto riguarda la classifica, ogni società organizzata in squadre formate da 3 elementi pronte a darsi battaglia per la conquista del titolo provinciale a squadre e per l’accesso all’Eccellenza Nord dell’anno successivo.

La gara si è svolta dalle 17 alle 22 con condizioni di cielo sereno, vento teso quasi frontale e mare calmo ma con acqua parecchio torbida. Le tanto attese aguglie sono uscite con il contagocce e solo chi è riuscito a pescarne qualcuna è riuscito a fare risultato. I cappotti, di conseguenza, sono stati tantissimi e solo in 15 riescono a portare pesci alla pesa, in prevalenza aguglie e qualche mormora e boga. Vincono i propri settori Stipa della L.N.I. di Cupra Marittima, Giuliani della New Team, Passucci e Buccione della APSD San Benedetto Colmic. Nella classifica a squadre dominano le squadre A (Buccione, Secchiaroli, Passucci) e B (Zefferino Guidi, Sangiuliano e Silvestri) della APSD San Benedetto Colmic

A distanza di una settimana, il 14 maggio, la seconda manche si è disputata dalle 17,00 alle 22,00 sulla cosiddetta spiaggia del “contadino” a Marina di Massignano in condizioni meteomarine perfette. Nelle ore di luce poche aguglie si sono alternate a diversi cefali, anche di bella taglia, che hanno movimentato la classifica. Da segnalare, soprattutto, la bella pescata di muggini effettuata da Patrizia La Rovere della New Team di Fermo. Dalle 18,30 fanno la loro comparsa le mormore e la classifica volge a favore di chi ha avuto più costanza e determinazione nel pescarle. A fine gara la APSD San Benedetto Colmic vince 3 settori con Secchiaroli, Buccione e Zefferino Guidi consolidando il vantaggio delle proprie squadre rispetto a quelle delle altre società.

Nella classifica individuale Christian Buccione dell’APSD San Benedetto Colmic replicando il primo realizzato nella prima manche, si piazza davanti a tutti con soltanto 2 penalità, secondo Zefferino Guidi dell’APSD San Benedetto Colmic e terzo Luciano Sangiuliano dell’APSD San Benedetto Colmic

Tutte le classifiche possono essere visualizzate nella sezione documenti del sito www.apsdsanbenedetto.it

Il campionato provinciale di surfcasting di Ascoli Piceno fissa il prossimo appuntamento al 2 luglio con la terza prova sulla spiaggia di Marina Palmense.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 408 volte, 1 oggi)