CIVITELLA DEL TRONTO – Parte venerdì 10 giugno da Civitella del Tronto la prima tappa del GiroBio, il Giro d’Italia under 27 che ripropone ai più giovani le emozioni della corsa rosa per professionisti che si è conclusa a Milano.

La manifestazione, che in precedenza ha assunto il nome di Giro d’Italia Baby, Giro d’Italia dei Dilettanti o dei Puri, Giro d’Italia under 27, costituisce da sempre il primo, importante palcoscenico dei giovani di talento che poi compiono il salto tra i professionisti (alla gara hanno infatti partecipato, e vinto da esordienti, campioni come Francesco Moser, Giovanni Battaglin, Giovanbattista Baronchelli, Piotr Ugrumov, Dmitri Konichev, Francesco Casagrande, Marco Pantani, Gilberto Simoni, Danilo Di Luca).

Quest’anno il GirBio che si corre dal 10 al 19 giugno, parte dall’Abruzzo, e proprio da Civitella del Tronto per proseguire poi lungo i Comuni della Val Vibrata. Tornerà poi per una seconda tappa mercoledì 15 giugno con la Cronometro individuale Giulianova-Alba Adriatica. La manifestazione sportiva si conclude il 19 giugno con l’arrivo ad Asiago (Vicenza).

Al GiroBio 2011 parteciperanno 28 squadre; 20 di loro hanno acquisito il diritto in base al regolamento, 5 sono le straniere che hanno chiesto di partecipare, 3 sono le squadre invitate dall’organizzazione.

Il programma prevede: mercoledì 8 giugno arrivo delle 28 squadre a Tortoreto Lido, e nel contempo insediamento della Segreteria e accreditamento  presso l’Auditorium comunale di Ancarano; giovedì 9 giugno dalle ore 8 sempre ad Ancarano visite mediche per gli atleti, dalle ore 15,30 alle ore 17,30 la verifica delle licenze e successiva riunione tecnica.

Venerdì 10 giugno alle ore 12 partenza della prima tappa da Civitella del Tronto, con la carovana che percorrerà la ss81, Villa Basso, Villa Lempa, Folignano (ore 12,20 circa). I ciclisti rientreranno poi in provincia di Teramo alle ore 13,35 a Sant’Egidio alla Vibrata (Viale Marche), per raggiungere Ancarano (Madonna della Misericordia S.P.2), Tornano Nuovo (Strada Vibrata-Torano), Garrufo di S.Omero, Salinello S.P.8, S.Omero, alle ore 14 circa.

Il gruppo proseguirà per Nereto (Viale Roma), Controguerra (Piazza Commercio), Corropoli (Via della Vittoria-Contrada Colle), quindi Alba Adriatica (Via Certosa) ore 14.45 circa, Tortoreto (Via XX Settembre-innesto S.P.5), Tortoreto (Lungomare Sirena), Alba Adriatica (Lungomare Marconi-Viale Vittoria), Martinsicuro-Villa rosa (Via Roma) ore 15.10 circa, Martinsicuro (Lungomare Europa-Lungomare Italia), con arrivo alle ore 15.35 circa. Si conclude nella città truentina la prima tappa. Sabato mattina 11 giugno l’appuntamento è a Pescara per la Pescara-Rodi Garganico, in Puglia.

Domenica 12 giugno si terrà la tappa San Severo-Benevento e lunedì 13 la tappa Pietralcina-Abbazia di Montecassino. Martedì 14 giugno la carovana torna in Abruzzo con la tappa Sora-Campo Imperatore, con il successivo trasferimento a Tortoreto Lido. Mercoledì 15 si tiene la Cronometro individuale Giulianova-Alba Adriatica. Giovedì giornata di riposo e trasferimento sull’Altopiano di Asiago per le tappe conclusive.

Per info www.girobio.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 480 volte, 1 oggi)