SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Commovente cerimonia, martedì 7 giugno, nella Curva Sud del Ballarin dove 30 anni fa, a causa di un incendio divampato prima della partita Samb-Matera, decine di tifosi della Samb subirono delle ustioni e due di loro, le giovanissime Carla Bisirri e Maria Teresa Napoleoni, morirono a causa delle ferite riportate.

Alla presenza di tanti tifosi, l’iniziativa organizzata dal Comitato Pro Ballarin ha visto da parte loro depositare un fiore sui gradoni della Curva Sud. Toccanti le parole del parroco della Madonna della Marina, don Armando Moriconi.Presenti anche autorità politiche e una delegazione di tifosi del Foggia che hanno deposto una sciarpa della loro tifoseria.

Lasciamo spazio alle toccanti immagini registrate da Maria Josè Fernandez Moreno (clicca sull’icona sulla destra e attendi il pre-roll di dieci secondi)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.819 volte, 1 oggi)