SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolta dal 2 al 5 Giugno a Termoli la seconda ed ultima selezione nazionale di vela classe “Optimist” valida per la selezione ai campionati europeo e mondiale 2011.

Il Circolo Nautico Sambenedettese è stato rappresentato da Matteo Pincherle (15 anni) che non ha tradito le aspettative e a coronamento di un’annata eccezionale per continuità di risultati, è stato selezionato per il Campionato Mondiale in programma a Dicembre in Nuova Zelanda.

Schierati alla partenza i migliori ottanta “Optimisti” da tutta Italia selezionati progressivamente tra gli oltre seicento ragazzi che hanno cominciato le selezioni interzonali a marzo.

Erano in palio cinque posti per il mondiale, quattro posti per l’europeo maschile, tre posti per l’europeo femminile.

Matteo Pincherle dopo 16 prove è secondo maschile e terzo assoluto a queste selezioni nazionali e conquista così un posto per il Mondiale.

Si tratta di una anteprima assoluta per la vela giovanile sambenedettese e di un grande orgoglio del Circolo Nautico Sambenedettese.

Da notare infatti che mentre Matteo Pincherle si faceva onore in optimist a Termoli, altri due atleti del CNS, Alessandro Marsili e Lorenzo Caucci , chiudevano rispettivamente 7° e 19° alla regata nazionale Laser Radial in Sardegna , a conferma del valore delle squadre anche oltre l’optimist .Alessandro Marsili (18 anni) in particolare sta mostrando una crescita più che promettente nella classe Laser Radial alla quale è approdato solo da pochi mesi e che lascia intravvedere ottime possibilità per il futuro prossimo

Per Matteo Pincherle invece, il prossimo appuntamento sarà in verità il campionato Europeo che si terrà a Tavira (Portogallo) dal 3 al 10 Luglio 2011 poiché prima di Dicembre è previsto un passaggio alla classe “420” verso nuove e sempre più ambiziose frontiere .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 726 volte, 1 oggi)