MONTEPRANDONE – Sono monteprandonesi i campioni italiani di bocce. Gabriele Marcozzi, Enzo Nespeca e Maurizio Passaretti della Bocciofila “Salaria” di Centobuchi si sono aggiudicati il podio nella specialità “terna” ai campionati italiani di bocce. Le gare, valide per tutte le specialità (individuale, coppia e terna nelle categorie A e B) si sono disputate a Verona il 21 e 22 maggio scorsi. La squadra della “Salaria” ha stravinto, seguita dagli atleti di Verona e Viterbo. Un successo raggiunto grazie all’impegno e alla determinazione degli atleti, che si sono allenati quasi ogni giorno per anni.

“Il titolo di campione d’Italia – afferma Maurizio Passaretti – è la meta più ambita per ogni giocatore di bocce. Alla competizione hanno partecipato atleti di altissimo livello e noi l’abbiamo spuntata su ben 64 formazioni presenti nella specialità terna”.

I tre campioni sono stati festeggiati dai loro compaesani e dall’amministrazione comunale presso la bocciofila. Presente alla festa anche il sindaco Stracci, che ha annunciato: “Per dei campioni d’ Italia c’è bisogno di un campo da campioni. E’ per questo che a breve partiranno alcuni lavori di manutenzione e di rasatura dei campi. Dopo un riconoscimento così importante è doveroso continuare a supportare questi atleti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 420 volte, 1 oggi)