MARTINSICURO – Il Cinema Ambra potrà tornare all’antico splendore. La fatiscente struttura di piazza Cavour si avvia verso la riqualificazione grazie anche all’importante contributo della Fondazione Tercas. Il Consiglio di Amministrazione, con un provvedimento del 28 aprile scorso ha deliberato un finanziamento di 450mila euro (in due annualità, 2011 – 2012) da destinare al recupero dell’ex cinema.

Un provvedimento che è stato accolto con grande soddisfazione dal consigliere delegato alla Cultura Massimo Vagnoni e dall’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Tommolini.

“Si tratta di un importante finanziamento per la nostra città – ha affermato Vagnoni – che conferma la validità dell’idea progettuale presentata dal Comune. La proposta di ammissione ai fondi ha trovato piena condivisione dalla Fondazione, che ha ben compreso l’importanza strategica della struttura per la rinascita del nostro centro cittadino”.

Il nuovo edificio che sorgerà in piazza Cavour comprenderà il Teatro, una nuova e più funzionale Biblioteca comunale, e locali che saranno utilizzati dalle associazioni del territorio per iniziative varie.

“Il finanziamento ottenuto – prosegue Vagnoni – unitamente alle somme previste in bilancio di 700.000 euro (annualità 2011 – 2012), ci danno la possibilità di avviare in maniera concreta la realizzazione di un opera pubblica attesa da anni e che trasformerà la Piazza Cavour in un importantissimo centro di aggregazione, dove associazioni socio-culturali, giovani e anziani avranno finalmente a disposizione spazi idonei per le loro attività, come musica, teatro, lettura, tempo libero”.

“Naturalmente – conclude – saranno necessarie ulteriori risorse che già abbiamo richiesto allo Stato e alla Regione Abruzzo e che riteniamo possano essere corrisposte entro l’anno.

Intanto però l’idea progettuale presentata, potrà adesso tradursi in progetto esecutivo. A tal fine organizzeremo un incontro pubblico al fine di illustrare l’idea progettuale e confrontarci con tutti coloro vogliano fornire un contributo di idee”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 346 volte, 1 oggi)