RIPATRANSONE – Ripatransone, U.s.a: continua la collaborazione tra la cittadina picena e lo Stato federale del Delaware. Domenica 22 maggio sono arrivati in Italia 11 studenti della Del Tech University di Dover accompagnati da due professori.

Durante la permanenza di una settimana a Ripatransone questo gruppo di studenti di Scienze Gastronomiche e Culinarie svolgerà tre lezioni di cucina, avvalendosi come insegnante locale del cuoco Sandro Capecci, durante le quali avranno modo di visionare e di collaborare nella preparazione di alcune ricette tipiche italiane, quali gli gnocchi di patata, i ravioli di magro, i cannelloni e la porchetta.

Inoltre il gruppo di americani visiterà alcune strutture produttive del territorio ripano, e precisamente la cantina del Colli Ripani, la cantina Le Caniette e l’azienda biologica Laura Fratini, specializzata nella produzione di olio di oliva, per visionare alcuni dei prodotti tipici, quali il vino e l’olio di oliva, per i quali è rinomata la Città di Ripatransone.

Infine, per potersi meglio esprimere in un italiano di base durante la loro permanenza a Ripatransone, tutti i 13 ospiti americani seguiranno quotidianamente delle lezioni di lingua italiana impartite dall’insegnante Dianne Chamberlin, di madre lingua inglese ma ormai residente a Ripatransone da sette anni. Gli americani sono seguiti dagli assessori comunali Maurizio De Angelis e Giovanni Piunti.

Nella foto allegata è possibile veder il gruppo di studenti americani con i loro insegnanti ed il sindaco di Ripatransone Paolo D’Erasmo, impegnati nella prima lezione di gastronomia con i cuochi Sandro Capecci e Clada Traini, che si è svolta presso la cucina dell’Istituto Scolastico Omnicomprensivo di Ripatransone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 296 volte, 1 oggi)