CUPRA MARITTIMA – Le forze dell’associazione sportiva “Fuori di Sella” guidata da Nazzareno Veccia e dell’assessore allo sport Alessandro Carosi si sono unite per realizzare il “Mini Bike Park”. Si tratta del primo circuito sterrato con difficoltà per mountain bike, situato nei pressi dello stadio “Fratelli Veccia”, e sarà inaugurato domenica 29 maggio a partire dalle ore 16.

Spiega Veccia: «L’area è di circa 600 metri ed è stata pensata per la pratica della mountain bike per tutte le età, dai bambini di 7 anni fino agli adulti di 90 anni. L’accesso è gratuito, basta recarsi sul luogo già forniti di mountain bike e del casco, che è diventato obbligatorio. L’idea è maturata soprattutto dopo la Festa dello Sport, quando cioè abbiamo allestito un piccolo percorso da far provare ai bambini con la mountain bike. Da quel momento abbiamo ricevuto richieste dai ragazzi e dai genitori che sembravano apprezzare molto l’iniziativa». Il campo però non sarà per ora aperto tutti i giorni, si potrà infatti utilizzare domenica 19 giugno, domenica 31 luglio, domenica 21 agosto e domenica 18 settembre.

Le proposte dei Fuori di Sella non si fermano qui. Il 26 giugno ad esempio torna infatti l’ormai consolidato appuntamento con la Cicloturistica dei “Sentieri Piceni”, organizzato in collaborazione con il Comune di Cupra e la Lega Ciclismo Uisp Marche. È in cantiere inoltre il progetto di tabellare un percorso collinare praticabile con la mountain bike, in modo che gli amanti della bicicletta possano orientarsi in un tragitto dell’entroterra che comprende i Comuni di Cupra, Ripatransone e Massignano. Insomma, un modo per unire sport e turismo, facendo conoscere le risorse paesaggistiche di cui il nostro territorio è dotato. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.fuoridisella.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 388 volte, 1 oggi)