SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ottimo risultato per Cavalluccio Marino: la squadra ha riportato la vittoria nei campionati nazionali di nuoto promozionale organizzati dalla Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale (Fisdir). Le gare si sono disputate a Montecatini Terme nei giorni 15-18 maggio.

“Le prestazioni dei nostri ragazzi sono state fantastiche – afferma il presidente dell’associazione sportiva sambenedettese Diego Unterhuber, e in questo momento li possiamo ritenere i più forti d’Italia.”

“Un bellissimo risultato che premia il lavoro svolto con grande impegno dai ragazzi e dalle loro famiglie – sottolinea l’allenatrice della squadra Vanessa Cicchi – e una grande gioia che a distanza di giorni continua ad emozionarmi moltissimo.”

È davvero forte l’entusiasmo e la contentezza che si percepisce tra i ragazzi e da parte del team tecnico che li segue durante tutto l’anno e nelle trasferte. “L’esperienza trascorsa a Montecatini – evidenzia Vincenzo Ricci, secondo allenatore della squadra, è stato un momento unico che mi ha fatto provare un’emozione davvero intensa, come non sentivo da anni.”

 “Arrivare primi su 40 società e tra 400 atleti è un risultato che si ottiene solo se c’è grande passione e i ragazzi, le loro famiglie e i tecnici di passione ed entusiasmo ne hanno davvero tanto”- ha detto Fabio Eleuteri, presidente della CO.GE.SE, la cooperativa entro cui è nata nel 1987 l’associazione  Cavalluccio Marino.

La direttrice sportiva Simona Cava ritiene che la vittoria conquistata a Montecatini fa ben auspicare per il futuro e definisce gli atleti del settore promozionale un “buon vivaio da cui speriamo di attingere talenti per le competizioni agonistiche.”

“Questo primo posto è un’ulteriore prova del merito dimostrato dai ragazzi anche in occasioni precedenti – ha aggiunto l’assessore allo Sport Eldo Fanini, ed è frutto oltre che del loro costante impegno, della professionalità dei preparatori e dell’atmosfera serena entro cui vengono portate avanti le attività. Un risultato ottimo non solo sotto il profilo agonistico, ma soprattutto etico-sociale. Siamo fieri che il nome di San Benedetto venga veicolato dalle prestazioni di successo di questi ragazzi.”

Ad elogiare il gruppo sportivo anche Marcello Manzi, assessore ai Servizi Sociali di Martinsicuro da cui provengono diversi componenti della squadra, il presidente del comitato C.O.N.I  Aldo Sabbatucci e Romano Costantini del Lion’s Club San Benedetto Host che supporta l’associazione Cavalluccio Marino.

Oltre al nuoto sono praticati anche l’atletica leggera e il calcio a 5,  ricorda Francesco Fiscaletti, atleta che parteciperà ai campionati europei DSISO in programma in Portogallo dal 13 al 19 novembre.

Il presidente Unterhuber in chiusura ha rivolto a enti pubblici e privati l’invito a sostenere con sponsor l’associazione. Un supporto esterno di entità significativa comporterebbe la diminuzione delle spese che le famiglie devono sostenere per gli allenamenti e le trasferte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 438 volte, 1 oggi)