SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Teramo non sfrutta il fattore campo e viene eliminato dalla corsa playoff dal Rimini, che corona così una sfida a due durata per tutto il campionato. I romagnoli si aggiudicano per 3-1, dopo i tempi supplementari, un match combattutissimo, con ben quattro espulsi, due per parte.

La prima squadra a restare in dieci uomini è il Rimini: al 29’ Mastronicola colpisce il teramano Gattari con una gomitata e si becca il cartellino rosso. I romagnoli comunque tengono botta e al 61’ vanno in vantaggio con il gol del giovane Valeriani. Subito dopo altro rosso diretto, stavolta per il teramano Colacioppo; e anche qui il cartellino prelude al gol, che arriva al 67’ grazie al bomber degli abruzzesi Gambino. Prima della fine dei tempi regolamentari c’è tempo per l’espulsione del riminese Brighi per doppia ammonizione. A inizio ripresa il teramano Gattari, già ammonito, trattiene Olcese in area e viene espulso: l’attaccante riminese trasforma. Chiude la partita il 3-1 firmato da Massaccesi.

Ora il Rimini accede alla fase finale dei playoff, che vedrà le 9 squadre qualificate, una per girone, affrontarsi in tre triangolari. Tra i risultati delle finali di girone c’è da registrare l’eliminazione del Venezia, battuto in casa dal SandonàJesolo. Finisce qui, invece, la stagione del Teramo, che per il salto tra i professionisti dovrà sperare, come la Samb, nel ripescaggio.

I risultati delle finali playoff di domenica 20 maggio girone per girone (in maiuscolo le qualificate):
Girone A: ST. CHRISTOPHE-Aquanera 1-1
Girone B: VOGHERA-Colognese 3-1
Girone C: Venezia-SANDONA’ JESOLO 2-3
Girone D: PONTEDERA-Virtus Castelfranco 2-0
Girone E: SANSEPOLCRO-Pianese 3-3
Girone F: Teramo-RIMINI 1-3
Girone G: BACOLI SIBILLA-Monterotondo 3-0
Girone H: POMIGLIANO-Gaeta 3-1
Girone I: FORZA E CORAGGIO-Sambiase 2-0
Le nove squadre qualificate prenderanno parte ai triangolari della fase finale; il sorteggio sarà effettuato martedì 24 maggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 531 volte, 1 oggi)