SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sergio Spina torna sulla situazione societaria con una nota ufficiale del club rossoblu: “Intendo rassicurare i tifosi rossoblù circa l’ipotesi di una impossibilità decisionale da parte della Samb causa il mancato passaggio ufficiale delle quote societarie in mio possesso ai due azionisti di riferimento, ossia il vice Presidente Claudio Bartolomei ed il Tesoriere-Dirigente Roberto Pignotti, in quanto avallerò ogni loro scelta con il potere di firma ancora in mio possesso dalla carica “pro tempore” di Presidente uscente”.

“a mia carica “pro tempore” – continua – è legata solo ed esclusivamente all’ottemperanza di tutti gli impegni presi dalla mia persona nei mesi precedenti, vale a dire la firma della convenzione con il Comune per la concessione del Riviera delle Palme (prevista per questa settimana), il completamento dei lavori di messa a norma dell’impianto sportivo con l’installazione dei pannelli fotovoltaici sulla sua copertura (previsti per la fine di maggio) e la chiusura contabile della stagione sportiva 2010/11 (prevista per fine giugno)”.

“La mia decisione di rassegnare le dimissioni da Presidente della Samb è irrevocabile ed il naturale espletamento degli impegni da me intrapresi coincideranno con la cessione a titolo gratuito delle mie quote societarie agli azionisti Claudio Bartolomei e Roberto Pignotti. Questi nel frattempo, hanno il potere decisionale assoluto dal punto di vista tecnico/sportivo e possono intraprendere qualunque iniziativa o assegnare ed ufficializzare qualsivoglia incarico all’interno della composizione societaria e del suo organigramma” scrive Spina.

Ecco le conclusioni: “Del resto la mia dichiarazione di voler abbandonare la guida del club rossoblù è stata rilasciata il giorno seguente il termine del campionato 2010/11 proprio con. Credo di aver già ampiamente dimostrato il mio attaccammento a questi colori con l’incessante contributo diretto elargito sin dal 2002, prima da sponsor della società e successivamente da Presidente del club. Spero che tutti, dopo questo ennesimo comunicato, società, dirigenti, staff, tifosi e stampa possano trovare la giusta tranquillità per sostenere la Samb e programmare la prossima stagione dal punto di vista tecnico-sprotivo ed amministrativo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 486 volte, 1 oggi)