NERETO – Domenica 15 maggio si svolgerà a Nereto la 20ma edizione della Mostra Scambio di Radio d’Epoca e di Apparecchiature per Telecomunicazioni. L’evento avrà luogo nella zona industriale di Via Certosa e sarà aperto al pubblico dalle ore 9 alle ore 18 con ingresso gratuito.

Alla Mostra Scambio, una delle più importanti del genere e che negli anni ha  ricevuto sempre notevolissimi consensi sia per il numero dei visitatori che dei tanti espositori, saranno presenti decine di standisti provenienti da tutta Italia e che hanno preannunciato di portare in visione vere e proprie “chicche” di assoluta rarità.

Lo scopo della Mostra è quello di promuovere il mondo della radio e delle telecomunicazioni, sia tra gli appassionati che tra i giovani, attraverso lo scambio di apparecchiature antiche e moderne, manuali d’uso, accessori e quant’altro appartenga al variegato settore delle trasmissioni via etere.

Nell’edizione di quest’anno, ci sarà anche uno spazio dedicato al mondo della musica, con presentazione al pubblico di rari dischi in vinile e di Juke box che hanno fatto ballare diverse generazioni.

L’evento gode del Patrocinio della Regione Abruzzo, della Provincia di Teramo, dell’Unione dei Comuni della Val Vibrata e del Comune di Nereto, che ha sempre sponsorizzato l’evento sin dalla prima edizione.

La Mostra Scambio è organizzata e fa parte della storia della Sezione Ari (Associazione Radioamatori Italiani) di Nereto, che sin dalla sua istituzione ha organizzato negli anni vari avvenimenti e iniziative.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento il vicepresidente dell’Ari Vincenzo Rasicci ha parlato di un “aumento delle richieste di partecipazione degli espositori, tra i quali un amatore arrivato addirittura da Berlino, che ha reso necessario  un ampliamento dei banchi”. L’evento sarà trasmesso in diretta da Radio Odeon, che esporrà gli strumenti con i quali sono iniziate le trasmissioni il 20 maggio 1978.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 411 volte, 1 oggi)