SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stata installata lo scorso 7 maggio presso l’Ospedale Madonna del Soccorso una cabina elettrica di maggiore potenza finalizzata a consentire il supporto alle crescenti richieste di energia derivanti dalla nuova Tac (collocata al Pronto Soccorso) e dall’impianto di condizionamento.
“Tutto si è svolto secondo le previsioni – si legge in un comunicato della Direzione di Zona dell’azienda sanitaria regionale – e la struttura ha ripreso la piena operatività al termine dell’intervento. Si coglie l’occasione per ringraziare quanti hanno contribuito all’organizzazione dell’evento cercando di limitare i disagi all’utenza ed in particolare gli operatori della Zona, il personale degli Ospedali di Ascoli Piceno e Fermo, gli operatori delle Case di Cura Convenzionate, la ditta appaltatrice. Soprattutto un grazie ai pazienti per la tolleranza che hanno dimostrato, sopportando varie difficoltà e adeguandosi alle esigenze di una giornata non comune”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 110 volte, 1 oggi)