ASCOLI PICENO – La sezione provinciale di Ascoli Piceno, attraverso il Presidente Cavalier Adriano Corradetti, ha conferito lunedì 9 maggio l’attestato di “socio onorario” dell’Unione Italiana Ciechi all’onorevole Amedeo Ciccanti. Si tratta di un ambito riconoscimento che viene attribuito a personalità normovedenti che si sono distinte per azioni significative nella loro attività pubblica o privata a favore dei non vedenti. Il riconoscimento è stato infatti deliberato il 16 aprile scorso dal Consiglio Nazionale dell’Unione Italiana Ciechi. L’onorevole Ciccanti “ha dimostrato fin dalla sua elezione al Senato nel 2001, una costante attenzione nella sua attività legislativa, collaborando con i vertici nazionali, alle problematiche dei ciechi ed ipovedenti, dei sordo muti e dei sordociechi, con significativi risultati per il potenziamento anche della Lega del Filo d’Oro di Osimo, che ha allargato la sua presenza in altre regioni d’Italia. L’ultima grande soddisfazione l’ha data nel 2010 alla sezione di Ascoli, favorendogli l’affidamento di un contributo di 230 mila euro per la realizzazione di un centro diurno per disabili portatori di patologie gravi plurime, al fine di dare un contributo determinante non solo ai fini dello sviluppo di una migliore socializzazione e riabilitazione, ma anche per sollevare le famiglie di appartenenza da impegni ed oneri a volte materialmente insostenibili”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 68 volte, 1 oggi)