SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fabio Urbinati è il nuovo responsabile regionale del Pd per la Pesca.

“E’ stata per me una grande soddisfazione – ha dichiarato il diretto interessato – ma sarà ancora più grande il mio impegno già dal termine di questa tornata elettorale che mi vede ricandidato, a prescindere dal risultato, perché i consiglieri passano ma i partiti restano”.

Come primo impegno, per Urbinati ci sarà un vertice con l’assessore alla Pesca Sara Giannini e tutte le associazioni di categoria.

“Per il partito provinciale e locale – dichiara il segretario provinciale Pd, Antimo Di Francesco – è motivo d’orgoglio e fattore di crescita. Va riconosciuto e premiato il merito di Urbinati di aver sempre prestato attenzione al porto. Uno dei poli economici più importanti della città e la cui crisi rischia di trascinare dietro la cantieristica che l’amministrazione sta rilanciando con il piano tecnico-funzionale e quello della catena del freddo”.

Soddisfatto ed ironico Luciano Agostini, onorevole e responasibile nazionale del partito per il medesimo settore: “A differenza di altri non è un Trota, anzi Urbinati conosce bene l’ambiente portuale sambenedettese e le sue problematiche e inoltre è motivo di soddisfazione per il partito che si è saputo rinnovare inserendo giovani d’esperienza come lui e Di Francesco”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 431 volte, 1 oggi)