SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come si è arrivati alla lista degli scrutatori per le prossime elezioni amministrativa? Se lo chiede la lista Coloriamo la Città attraverso il suo candidato consigliere Federico Falaschetti: “Come rappresentante della lista civica ho partecipato alla riunione, ed ho verificato che ogni consigliere aveva pronta la propria lista (qualche nome non era neppure iscritto nell’apposita lista). Tutto secondo la legge” ironizza Falaschetti, che si chiede quali merito avessero quei nominati”.

“Noi vogliamo combattere proprio questo, vogliamo la trasparenza, con un Assessore alla Trasparenza, con il ritorno al sorteggio dei nominativi” dall’elenco pubblico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 786 volte, 1 oggi)