MARTINSICURO – Due ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite dai Carabinieri di Martinsicuro nei confronti di due residenti, Antonio Ioele, di 41 anni e William Memeghin, 44 anni. L’accusa per entrambi è di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Sei anni di reclusione è la pena stabilita per Ioele dal Tribunale di Napoli, per un reato commesso nel 2007 nella città partenopea, mentre Meneghin dovrà scontare 3 anni 6 mesi e 13 giorni su sentenza del Tribunale di Teramo per un reato del 2007 commesso a Martinsicuro. Entrambi sono stati condotti nel carcere di Castrogno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 328 volte, 1 oggi)